About

Fosse semplice capire e andare avanti come nulla fosse. Aprire la finestra e aspettare il vento gelido che ti accarezzi il viso per poi pensarci più.

Nata nel 1990 in un paesino di cinquemila anime nella provincia di Bergamo, da sempre mi son sentita fuori posto. Per poter assecondare questa voglia di scappare ed evadere ho sempre cercato, e son sempre riuscita, a trovare una via di fuga nella lettura, la mia vera arma e la mia vera protettrice. Crescendo ho imparato a tenerla vicino a me e l’ho sempre tenuta vicina al cuore  ed è grazie a questa passione se oggi posso parlare all’infinito di tante di quelle cose che si possono trovare stampate su carta (o, ovviamente, in edizione digitale: non sono schizzinosa). Et voilà, un giorno ho ben pensato di condividere con voi tutte le mie piccole passioni, per non tenermele dentro dove sole e senza opinioni non darebbero né frutti né consigli.

Da febbraio 2014 mi trovate anche su Finzioni come Nellie Airoldi,da agosto 2015 anche su Salt Editions e da dicembre 2016 su CoseBelle: buone letture!

Annunci

4 thoughts on “About

  1. Ciao, non sapevo neanche io come contattarti, non trovando nessuna email. Volevo semplicemente complimentarmi con te e dirti un bel grazie per i contenuti che stai creando, ho scoperto solo oggi questo blog ma lo sto subito amando (mi sono letto tutto di un fiato la serie “Pendolarissima”). Hai uno stile di scrittura scorrevole e piacevole da leggere.

    Questo blog è veramente un piccolo forziere, contiene parte della tua vita, ma allo stesso tempo può diventare forziere anche per altre persone.

    Avrei una umile domanda da farti: consiglieresti ad altre persone di aprire un blog per “riempire” il forziere e condividerlo con perfetti sconosciuti? Io personalmente ho un diario personale, ed ovviamente dato che io sono l’unico lettore scrivo un po’ come mi pare; mi piacerebbe condividere qualche pensiero, però richiederebbe una revisione dei contenuti non indifferente, ossia ci vuole tempo.

    Scusami per l’ultima parte, concludo complimentandomi ancora per il lavoro fatto!

    • Ciao! Grazie per tutte le parole che mi hai scritto, mi fa molto piacere. 🙂 Un diario personale è molto diverso da un blog ma se hai piacere a condividere le tue impressione e sensazioni è un modo speciale per non tenersi tutto dentro e trovare un piccolo spazio per sé e chi vuole leggerti. Per me è iniziato tutto per gioco ma mi ha aiutato a definire me stessa e la mia professione in qualche modo. Grazie ancora per le tue parole e in bocca al lupo per i tuoi progetti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...