Quando un Luogo non vive più

Cosa succede quando un luogo viene abbandonato? La natura incombe o l’area viene occupata e diventa di chi la reinventa o più spesso di chi l’aiuta a morire: in entrambi i casi smette di vivere e di essere quello che è. Il fotografo italiano Gigi Cifali si è interessato a un tipo particolare di luoghi, le piscine e i lidi costruiti nell’età vittoriana in Inghilterra e oggi chiusi al pubblico. Ieri topografo a Napoli, oggi è il fotografo delle scoperte e riscoperte: negli scatti della serie “Absence of Water” si rituffa nel passato, dove una volta ci si tuffava veramente e dove oggi si cerca di valorizzare e trovare la bellezza di una volta. Cifali riesce assolutamente a farci scorgere il sublime dell’ieri.

Annunci

5 thoughts on “Quando un Luogo non vive più

    • Ma figurati! L’idea del blog è nata proprio per poter diffondere e condividere ciò che mi piace e più mi colpisce! Comunque sì, io non lo conoscevo ma sul suo sito ho visto anche altre serie di scatti e sono tutti veramente degni di nota.. assolutamente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...