Scrittori vs Instagram: come non li avete mai visti

Non ho potuto resistere: quando Rai Edu Letteratura ha pubblicato uno speciale a dir poco speciale ho subito sentito il bisogno di condividerlo il più velocemente possibile. Certi saranno indignati dalla follia del web e dell’hipsteraggio, ma non ci piove che ormai tutto passi dalla tecnologia e non è detto che chi ha l’idea sia senza basi storiche e letterarie e non sappia divertirsi (e divertire) utilizzando gli strumenti che oggi giorno abbiamo a nostra disposizione. L’idea è semplice: un autoscatto, uno scatto semplicissimo che racchiuda la filosofia dello scrittore e i commenti a caldo degli amici altrettanto scrittori che racchiudono un pezzo di storia della Letteratura. C’è un Thoreau con l’amico Nietzsche che parla delle passeggiate e di quanto l’arte del camminare abbia consolidato i loro pensieri (Emerson non poteva che apprezzare); c’è un Tolstoy che potrebbe essere l’attuale Go Vegan e che fotografando la zuppa dell’est, la Borscht a base di barbabietola, fa morire di gelosia Cechov; c’è una Virginia Woolf che con i suoi pensieri contorti ci guarda con il suo sguardo stralunato.. che dire? Qui tutti gli scatti: come non apprezzare?!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...